Cervicale e dolori del collo si curano con l’Osteopata

Cervicale e dolori del collo si curano con l’Osteopata

Chi non soffre di dolori alla colonna cervicale?

il dolore alla colonna cervicale dopo il mal di schiena è il problema posturale più conosciuto in assoluto.

Come per il mal di schiena il dolore al collo è veramente invalidante perchè ci mette KO.

Purtroppo da quando faccio l’osteopata a venezia mi accorgo sempre di più che è anche uno dei mali peggio curato.

In pratica si cerca di combatterlo solo con i farmaci ma purtroppo ci troviamo come in guerra col fucile ad elastici.

Curare il dolore cervicale è veramente complesso e bisogna avere le idee molto chiare.

Quali sono i sintomi del collo bloccato?

i sintomi più importanti del problema del collo sono 3

  1. dolore al collo
  2. rigidità muscolare avvertita durante il movimento
  3. riduzione del movomento in tutte le sue direzioni.

Esistono varie situazioni tipiche che ci fanno accorgere di questo problema.

Ad esempio quando parcheggiamo una macchina ci accorgiamo che facciamo fatica a ruotare il collo per vedere dietro.

Oppure quando dobbiamo guardare in alto ci accorgiamo che non riusciamo a orientare la nostra testa in alto per un dolore che blocca.

Altre volta ancora ci troviamo a leggere a letto e non possiamo farlo quanto vorremmo perche sentiamo dolore proprio li.

Sembra di no ma quando il collo è ammalato davvero tutto diventa più complicato.

Da cosa è causato il dolore cervicale?

Il dolore cervicale può avere un bel po di motivi tuttavia il motivo che va per la maggiore è il problema di postura.

In pratica a causa di problemi di postura il collo viene sbilanciato da un lato e la colonna cervicale si vede costretta a stare sempre sbilanciata di lato.

Questo sbilanciamento provoca il blocco progressivo della zona cervicale alta e bassa.

Quando si innesca questa problematica posturale il collo va incontro ad un progressivo irrigidimento.

Dal principio si percepisce unicamente qualche dolorino saltuario, poi comincia anche la rigidità e si finisce per percepire un vero e proprio blocco.

Come per gli altri problemi legati alla postura anche il dolore del collo spesso coesiste con altri problemi di postura

  1. Vertigini e senso di sbandamento (se si è bloccata pure la zona media del collo)
  2. Cefalea cervicogenica
  3. Click mandibolare
  4. Mal di schiena
  5. Bruxismo
  6. Ernie cervicali

Quindi se senti dolore al collo collegato a qualcuno di questi altri sintomi la prima cosa da fare è verificare la salute della postura

Perchè il dolore del collo non passa?

Se il dolore non è generato da qualche trauma specifico di solito viene causato da una alterazione della postura.

Questo significa che lo sbilanciamento del collo che scatena tutti i dolori cervicali tenderà solamente ad intensificarsi.

Se fosse causato da un trauma anche il dolore al collo tenderebbe a passare, invece così non è.

Il dolore non passa perchè è causato da uno sbilanciamento posturale che avviene più in basso.

Questo sbilanciamento è in grado di spostare stabilmente il baricentro corporeo.

Quando parte il problema posturale la testa si trova sbilanciata e quindi il collo deve sempre trattenere una posizione innaturale.

Qui nascono i problemi del collo.

Da qui si capisce come mai quando vado a trattare un collo curo comunque tutta la postura.

Ecco cosa fare per guarire il dolore cervicale

  1. Il primo passo è quello di fare una corretta valutazione biomeccanica che ci darà la chiara visione di dove sta il problema e come fare a correggerlo

  2. La cura sarà una diretta conseguenza dell’esame biomeccanico. Quando conosco la causa con fisioterapia e osteopatia vado a risolvere per sempre il problema.

 

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti per essere informato su convenzioni e promozioni e per ricevere articoli interessanti su fisioterapia e osteopatia!